Le nostre esperienze di pesca a Spinning ... Pag. 1 - 2

SPINNING DALLA BARCA AI BARRACUDA - Il barracuda č la preda "ideale" per iniziare a praticare lo spinning dalla barca nel mare nostrum. Piuttosto diffuso e "particolarmente socievole" con buona parte delle esche artificiali, puņ regalarci divertenti giornate di pesca, se troviamo lo spot giusto e i "siluri" in caccia ! Tutta l'estate e i primi mesi autunnali i periodi migliori per insidiarlo... (continua)

LA SPIGOLA COL CUCCHIAINO - L' Abu Toby č sicuramente il progenitore di tutte le esche da spinning successivamente nate per la pesca alla spigola...Per i nuovi adepti della disciplina, facciamo un "ritorno alle origini", per riapprezzare questa fantastica esca...Il cucchiaino, un pezzo di metallo magico dai colori sgargianti, ormai poco utilizzato ma sempre efficace con l'ambito serranide...(continua)

LAMPUGHE TOP WATER - Anche questo autunno, quando le acque erano ancora calde, con lo spinning in mare si sono potute insidiare con successo le giovani lampughe, che ogni anno si avvicinano puntuali alle coste italiche, per la gioia di noi pescatori...Che ne direste di provare con le esche di superficie? Popper, esche da WTD, minnows di superficie...Tanto divertimento assicurato !!! (continua)

SPINNING DALLA BARCA: DENTICI NEI REEF - Sebbene il dentice non sia una preda tipica dello spinning, dalla barca lo si puņ insidiare con successo, a patto di cercarlo nelle zone giuste; negli stessi spot che nelle battute all'estero sono definiti "hot"...I reef ; delle secche affioranti, meglio se bagnate da acque profonde, dove i dentici spesso si aggirano per tendere i loro agguati...(continua)

...INDIETRO...
 
 

 © 2002 www.2anglers.it - Tutti i diritti riservati -